Privacy

INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE N. 2016/679

Gent.mo/a Utente dei Poliambulatori

Oggetto: informativa resa all’interessato per il trattamento dei dati personali comuni e sensibili

Gli articoli 12, 13 e 14 del UE n. 2016/679 (di seguito “GDPR 2016/679”), impongono al titolare del trattamento di fornire all’interessato, mediante la predisposizione di una idonea informativa privacy, tutte le informazioni necessarie a fargli comprendere come saranno trattati i suoi dati personali.
Il titolare del trattamento deve fornire l’informativa privacy all’interessato, per iscritto o con altri mezzi anche elettronici, quali la pubblicazione della informativa privacy sul sito web.
Solo qualora venga espressamente richiesto dall’interessato, il titolare del trattamento è esonerato dal rendere la informativa privacy per iscritto e può fornire la informativa privacy oralmente, previa verifica ed accertamento della reale identità dell’interessato.
Qualora i dati personali vengano raccolti presso l’interessato, l’articolo 13 del Regolamento Europeo Privacy impone al titolare del trattamento di fornire all’interessato, prima dell’inizio del trattamento le seguenti informazioni:

Titolare del trattamento
Il Titolare del trattamento è RESIDENZA PRIMAVERA Srl di Albano Sant’Alessandro (BG), Via Lega Lombarda n. 12, nella persona della DIRETTRICE DI STRUTTURA CON PROCURA Dott.ssa Emanuela Marconi.

Responsabile della protezione dei dati (RPD o DPO)
Il Responsabile della Protezione dei dati (RPD o DPO) è CRES LT Srl nella persona di LUCIANA SERVALLI, presente in RESIDENZA PRIMAVERA Srl su appuntamento, contattabile ai recapiti creslt@pec.it Tel. 035 335929.

Responsabile del trattamento dati
È individuato nella persona del DIRETTORE SANITARIO Dr. Alberto Cerri.

Finalità del trattamento
Le informazioni che La riguardano e che vengono raccolte in occasione di una visita, di un esame o di un’altra prestazione sanitaria fornita dall’Azienda, sono utilizzate per:

  • tutela della salute, ossia attività di prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione;
  • attività certificatorie relative allo stato di salute;
  • attività epidemiologica e statistica, secondo le modalità previste dalla normativa.

Modalità di trattamento e conservazione
Il trattamento sarà svolto in forma automatizzata e/o manuale, nel rispetto di quanto previsto dall’art. 32 del GDPR 2016/679 in materia di misure di sicurezza, ad opera di soggetti appositamente incaricati e in ottemperanza a quanto previsto dall’ art. 29 GDPR 2016/ 679.

Le segnaliamo che, nel rispetto dei principi di liceità, limitazione delle finalità e minimizzazione dei dati, ai sensi dell’art. 5 GDPR 2016/679, previo il Suo consenso libero ed esplicito espresso in calce alla presente informativa, i dati personali raccolti saranno conservati per il periodo di tempo necessario per il conseguimento delle finalità per le quali sono raccolti e trattati, salvo tempi diversi previsti dalla legislazione vigente.
La conservazione dei dati sanitari è normata dalla legislazione vigente, che prevede la conservazione stessa con durata illimitata.

Legittimità del trattamento da parte del Titolare o di terzi
Il Titolare svolge legittimamente l’attività per la quale è autorizzato, ovvero Erogazione di prestazioni specialistiche medico-sanitarie ambulatoriali.

Destinatari o categorie di destinatari ai quali i dati personali possono essere comunicati

I suoi dati personali sono comunicati:

  • all’interno della Residenza Primavera Srl al personale incaricato e per eventuali esigenze organizzative;
  • all’esterno i dati vengono comunicati agli organi di controllo (ATS, ISTAT in modo aggregato e anonimo); a istituti di credito per provvedere alla riscossione di prestazioni; organi preposti alla vigilanza in materia sanitaria, polizia giudiziaria, per ragioni ispettive o per la stesura di certificazioni e referti; altre strutture sanitarie per la richiesta di accertamenti ed analisi; enti locali per comunicazioni obbligatorie; enti previdenziali per ragioni amministrative.

Trasferimento dei dati personali

I suoi dati non saranno trasferiti né in Stati membri dell’Unione Europea né in Paesi terzi non appartenenti all’Unione Europea.

Esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione

RESIDENZA PRIMAVERA Srl non adotta la profilazione, di cui all’articolo 22, paragrafi 1 e 4, del Regolamento UE n. 679/2016, per le attività sull’utente inerenti prestazioni specialistiche come sopra identificate.

Natura obbligatoria o facoltativa del conferimento

La raccolta dei Suoi dati personali (es. dati anagrafici, codice fiscale, tessera sanitaria, recapito telefonico…) e sensibili (es. informazioni sullo stato di salute) è indispensabile per l’erogazione e la gestione delle prestazioni sanitarie richieste. Tali dati sono trattati, cioè utilizzati, nel rispetto del segreto professionale e d’ufficio e secondo i principi di correttezza, liceità, legittimità, indispensabilità e non eccedenza, rispetto agli scopi per i quali sono raccolti.

Conseguenze di un eventuale rifiuto a rispondere

Se l’interessato si rifiuta di fornire i dati richiesti prima della prestazione, questa non potrà avvenire.

Diritti dell’interessato: accesso, rettifica, cancellazione, limitazione,

In ogni momento, Lei potrà esercitare, ai sensi degli articoli dal 15 al 22 del Regolamento UE n. 2016/679, il diritto di:

  1. chiedere la conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali;
  2. ottenere le indicazioni circa le finalità del trattamento, le categorie dei dati personali, i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati e, quando possibile, il periodo di conservazione;
  3. ottenere la rettifica e la cancellazione dei dati (eccetto quelli richiesti per legge al Titolare);
  4. ottenere la limitazione del trattamento (se non vi sono ricadute sulle cure a lei prestate).

 

La informiamo che:

  • non può opporsi al trattamento perché i dati sanitari acquisiti hanno conservazione illimitata.
  • non è possibile la portabilità dei dati per analogo motivo.

L’interessato può richiedere copia dei dati per portarli con sé o trasferirli ad altro Titolare.

Diritto di revoca del consenso

L’interessato può revocare il consenso in qualsiasi momento, assumendosene le ricadute (cessazione delle prestazioni), fermo restando l’obbligo per il Titolare di continuare a detenere illimitatamente i dati sanitari a norma di Legge, anche per futuri controlli degli organi preposti.

Diritto di poter proporre reclamo a un’autorità di controllo – Art. 13.2.d Regolamento 679/2016/UE

Si rende noto all’interessato che ha il diritto di proporre reclamo ad una autorità di controllo (in particolar modo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali).

Nel caso in cui i dati non siano raccolti presso l’interessato, l’articolo 14 del Regolamento Europeo Privacy impone al Titolare del trattamento di indicare nella informativa anche la natura dei dati raccolti e la fonte da cui provengono i dati personali e di fornire la informativa privacy: entro un mese dalla raccolta dei dati personali, alla prima comunicazione se i dati personali devono essere trasmessi all’interessato, prima della comunicazione se i dati personali devono essere trasmessi ad un altro destinatario.

In tal caso, il Titolare del trattamento non è tenuto a fornire l’ informativa privacy se prova che tale adempimento risulti impossibile o implichi uno sforzo sproporzionato, rischi di rendere impossibile o di pregiudicare gravemente il conseguimento di finalità di interesse pubblico, ricerca scientifica, storica o statistica, sia espressamente escluso dal diritto dell’Unione Europea o da una normativa di uno Stato Membro, sia escluso da una normativa Europea o di uno Stato Membro in materia di segreto professionale o segretezza.

 

Spuntando l’apposito flag, dichiaro di aver ricevuto la presente informativa e di averne compreso i contenuti in data odierna.

Call Now Button